Orientare Oggi arriva nelle Aziende

orientare oggi arriva in azienda

È un po’ di tempo che pensiamo a come diffondere la nostra cultura orientativa anche nelle Aziende. Ad essere sincero oltre che pensare, personalmente ho dedicato molto tempo ad immaginare questa situazione.

Neville Goddard nel libro “Il Potere dell’Immaginazione” la descrive come una sorta di potere che porta alla concretizzazione di ciò in cui spendiamo energia psichica ed emotiva. Sostiene che immaginando a fondo qualcosa che desideriamo pienamente, attiviamo una sorta di flusso nel sistema di appartenenza. Magicamente tutto ciò facilita l’incontro con quell’opportunità grazie alla quale l’immagine depositata dentro di noi si concretizza. La regola è immaginare nel dettaglio e in profondità, senza lasciare nulla al caso. Più l’immagine è dettagliata e più si alzano le probabilità di successo.

Senza cadere nell’esoterismo, più volte nella vita mi è capitato di aver conferma che se non si immagina è arduo trasformare l’intenzionalità in realtà. Anzi la stessa intenzionalità trae linfa dai processi di immaginazione e si rafforza. Dare il via libero all’Immaginazione è come mettere all’opera un segugio: annusa l’aria, osserva il sentiero e ascolta ogni scricchiolio. Connessioni neuronali, carichi di emozioni che a volte bloccano, altre trasportano con coraggio dentro alla foresta.

 

L’immaginazione a volte è vista come una sorta di pensiero di poco valore perché distrae dalla razionalità, eppure guardando a grandi scienziati e artisti nasce spontanea la constatazione che senza l’immaginazione non sarebbero riusciti a creare invenzioni e opere d’arte, a dar vita a nuove interpretazioni del mondo e ad incidere su di esso.

 

Lo studio di questa abilità, ha portato alla scoperta che circa un 3% della popolazione soffre di una condizione psichica detta “afantasia”. Purtroppo queste persone hanno una capacità ridotta di immaginare qualsiasi cosa: il suono di un’onda, un paesaggio innevato, il viso di una persona cara. Ne hanno memoria ma non riescono a visualizzarle.

Da osservatore della realtà contemporanea ho notato che si sta diffondendo una sorta di A-fantasia sociale. In soldoni, si è impantanati in un retaggio socio-edu-psico-emotivo che ci proibisce di guardare ad altro. Il dar per scontato ha un effetto deflagrante sull’Immaginazione. Che motivo ho di sforzarmi a immaginare nel momento in cui i miei bisogni primari e secondari sono soddisfatti? Per i livelli più alti della piramide di Maslow ci pensa qualcun altro a mettere a disposizione immagini a basso o ad alto costo. Dipende dal reddito ovviamente. Ad oggi,In tutti i casi c’è sempre una soluzione offerta dal mercato.  Nel frattempo le case si stanno raffreddando!

 

Chiedo scusa per la divagazione! Ogni tanto il pensiero freme per correre: un cavallo imbizzarrito che va rimesso nel recinto.

 

Ecco rimesse le briglie!! Il tema è: Orientare Oggi arriva nelle Aziende.

Abbiamo un nuovo membro dell’equipaggio in Orientare Oggi: Alessia Creazzi. Rimando al suo profilo sul nostro sito, sezione chi siamo: https://orientareoggi.com/chi-siamo/ ;

L’incontro con Alessia è parte di un progetto più ampio, ma che aveva bisogno di un incipit. L’incontro con Alessia è stato come trovare una chiave dorata. Ora abbiamo un accesso di Valore alle Aziende.

Diversamente avremmo corso il rischio di sentire quel gusto acidulo del denaro. Punto e a capo.

Ci prendiamo cura del nostro sostentamento offrendo approcci alla realtà che da una parte diano power nel percorrere territori sempre più destabilizzati, ma dall’altra rinvigoriscano l’humanitas.

 

A questo proposito sul sito puoi dare un occhio al primo servizio che proponiamo alle Aziende:  https://orientareoggi.com/orientamento-aziendale/

 

E’ un breve percorso di formazione per:

valorizzare le risorse disabili come leva per restituire dignità al lavoro di tutte le persone e restituire la funzione sociale, prima ancora che economica, all’imprenditorialità di un’azienda.

Un approccio orientato alla valorizzazione delle risorse umane disabili all’interno di un’azienda non è solo un adempimento di norma, ma rappresenta un’occasione per fare della diversità un valore aggiunto e una “bussola” per governare al meglio la complessità dell’oggi e il cambiamento per il domani.

 

Non è sufficiente occuparsi di inclusione in termini di eliminazione delle barriere architettoniche o di sicurezza sul lavoro, che spesso rappresentano solo oneri e costi più che benefici per l’azienda. Inclusione significa poter accedere e integrare tutte le competenze presenti nell’ambiente di lavoro, attivando una spirale di responsabilità e motivazione che genera nuove risorse e pensiero laterale necessario ad affrontare le sfide comuni…” to be continued sul nostro sito. (https://orientareoggi.com/orientamento-aziendale/)

 

A breve integreremo i servizi di orientamento proponendo sessioni di coaching orientativo anche a chi ha scelto e vuole, nel senso di to will dell’acronimo Grow, fare della disabilità uno stile per arricchire il mondo.

 

L’incontro con Alessia ha dato spazio a un seme generativo che si è depositato dentro di me alcuni anni fa durante un viaggio di lavoro in Danimarca. Ho avuto la possibilità di visitare una realtà privata specializzata nell’accompagnamento al mondo del lavoro di persone disabili, invalide.

 

Una realtà snella, in cui si respirava quell’orgoglio necessario per superare il pregiudizio e concretizzare un design culturale alla cui base c’è un principio importante: ti vedo. Associo a tutto ciò dei colori pastello: il verde, il rosso, il blu.

Modelli da cui trarre spunto. In Italia ci sono tante realtà che hanno devoluto energia e fatica in questa missione.

Orientare Oggi vuole aggiungere una metodologia formativa e di crescita che mira ad attivare e rafforzare la bussola interiore professionale, personale e ora anche Aziendale.

 

 

Di Massimo Ravasi

Condividi questo articolo:

Potresti leggere anche:

SPERANZA

“La speranza ha due bellissimi figli: la rabbia e il coraggio”, Sant’Agostino Le citazioni hanno il pregio di proporre delle sintesi concettuali in cui ognuno

LEGGI TUTTO »

DIALOGO INTERIORE

Il 2023 si sta rivelando un anno ricco di opportunità per contribuire al successo scolastico di molti studenti grazie ai fondi stanziati dal PNRR. Fra

LEGGI TUTTO »